Ruolo in CIPROMED:

UTH è il coordinatore del progetto (WP1), guida il WP2 e partecipa ai WP6 e 7. UTH ha tutte le competenze necessarie (ricerca innovativa sull’entomologia e in particolare ottimizzazione dei protocolli di allevamento degli insetti) e strutture ben attrezzate, ad esempio, un laboratorio con attrezzature all’avanguardia (unità molecolare, unità di allevamento degli insetti, ecc.), un’ampia raccolta di allevamenti di più di 30 specie di insetti e più di 100 ceppi per raggiungere pienamente gli obiettivi del progetto.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Università della Tessaglia (UTH)

L’università della Tessaglia (UTH), con 37 dipartimenti e 8 scuole è un’università con una propria identità e con una posizione di rilievo nel sistema educativo nazionale della Grecia con 39.000 studenti universitari, circa 3000 studenti laureati, 1000 dottorandi e 610 membri tra docenti e ricercatori.

Il laboratorio di entomologia e zoologia agricola (LEAZ) è un’unità di ricerca autonoma dell’UTH. Dal 2014, LEAZ ha iniziato a studiare intensamente lo sfruttamento degli insetti come fonte di nutrienti, lavorando particolarmente sull’ottimizzazione dell’allevamento di massa degli insetti come un ingrediente dell’alimentazione animale. Attualmente, diversi ceppi di Tenebrio molitor, Hermetiaillucens, Alphitobius diaperinus e Zophobas morio sono mantenuti in strutture del LEAZ. Inoltre, LEAZ ha partecipato con successo in diversi progetti di ricerca sugli insetti commestibili. Nel complesso, LEAZ ha ottenuto una posizione di rilievo a livello nazionale, europeo ed internazionale e negli utili direi anni ha attirato finanziamenti che superano gli 8 milioni di euro, da diverse fonti, tra cui l’UE, ma anche da diverse organizzazioni internazionali, così come le aziende global player. I principali temi di ricerca del Laboratorio di Acquacoltura (AquaLab) includono la sostituzione della farina di pesce e dell’olio di pesce nelle diete dei pesci di allevamento con alternative sostenibili come farine di insetti, farine/oli di microalghe, proteine unicellulari. AquaLab ha partecipato/coordinato progetti nazionali ed europei pertinenti.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

I nuovi processi di estrazione delle proteine, la progettazione di mangimi per pesci di acqua dolce, analisi sensoriali per i prodotti alimentari, valutazione della sostenibilità, LCA, LCC, studi sui consumatori, Decision Support System (DSS) per l’ottimizzazione di uno strumento facilitato ed eco-progettato.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

DeutschesInstitut für Lebensmitteltechnike.V.

L’istituto tedesco delle Tecnologie Alimentari (DIL) è un istituto di ricerca multidisciplinare, senza scopo di lucro, completamente integrato nella comunità scientifica nazionale ed internazionale.

Con i suoi forti legami con l’industria e più di 175 membri aziendali, DIL aiuta ad aumentare l’importanza e il valore di applicazione dei prodotti alimentari e dei mangimi e degli ingredienti a livelli regionali e transnazionali. Lo scopo principale è lo sviluppo di soluzioni innovative per prodotti e tecnologie di trasformazione (per prodotti funzionalmente e nutrizionalmente superiori) basate su una solida conoscenza della struttura molecolare intrinseca, delle proprietà chimiche e delle interazioni delle materie prime. Le competenze dell’istituto e le capacità tecniche coprono l’intera gamma di tecnologie alimentari e dei mangimi.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

UNIBO guida il WP3 in cui partecipa all’estrazione ed alla caratterizzazione delle proteine: partecipa al WP5 ed al WP6 per le prove sugli alimenti negli esseri umani, ai test sensoriali degli alimenti e alle percezioni ed all’accettazione dei consumatori.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

L’università di Bologna offre un catalogo didattico diversificato con più di 200 corsi di laurea per circa 81000 studenti e 5000 dottorati iscritti.

UNIBO ha collaborazioni con industrie e organizzazioni pubbliche/private ed è il centro di network internazionali. Nel 2020, UNIBO è stata coinvolta in 262 progetti finanziati (in 69 come coordinatore) di cui 53 nel settore Bioeconomia SC2 con più di 105 milioni di euro di finanziamento. È stata inoltre partner delle Comunità della conoscenza e dell’innovazione dell’EIT e di altre importanti iniziative europee relative al 2020. A livello europeo, UNIBO fa parte dei comitati consultivi scientifici di JPI HDHL e FACCE JPI, membro del gruppo EPI AGRI Focus Group Water & Agriculture e membro RTO del consorzio BIC che sostiene l’industria JTI biobased. A livello nazionale, UNIBO fa parte del Gruppo Tecnologico Nazionale Agroalimentare (CLAN), del Gruppo Tecnologico Nazionale sulla Chimica Verde (SPRING). A livello europeo UNIBO ha già partecipato a 60 proposte vincenti con 31,6 milioni di euro di finanziamento.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

UNITO è leader del WP5. “Testare ricette alternative per prodotti alimentari e per mangimi per terrestri ed acquatici”. In questo WP, i nuovi prodotti alimentari ed i mangimi con le proteine alternative e le loro miscele prodotte all’interno del WP3 e WP4 sono testati e convalidati attraverso prove sugli animali e studi sull’uomo
In particolare, UNITO esegue prove di digeribilità e crescita con pollame e pesce (trota iridea)

Al termine delle prove, viene valutata la qualità fisica e chimica dei prodotti (carne di pollame e filetti di pesce). UNITO partecipa anche ai WP1, 4, 6 e 7. UNITO ha tutte le competenze necessarie (ricerca innovativa sui prodotti derivati a scopi alimentari) e (azienda agricola sperimentale e laboratori) per raggiungere pienamente gli obiettivi del progetto.

LEGGI DI PIÙ VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Università di Torino

UNITO, con 27 dipartimenti e 38 dottorati di ricerca è una delle più grandi università italiane (circa 82000 studenti, 3900 dipendenti, 1800 ricercatori laureati e post-dottorato). Secondo la classifica internazionale ARWU, nel 2020 UNITO si è classificata come la quarta università in Italia e tra le prime 300 università su 1200 in tutto il mondo.

La classifica NTU Taiwan per il 2020 pone UNITO al 5° posto in Italia e al 170° posto rispetto alle 500 migliori università del mondo. UNITO è anche la 2° in Italia e la 22° di oltre 600 nel mondo nella classifica del 2020 di GreenMetrics, valutando la sostenibilità ambientale e sociale delle attività ed infrastrutture accademiche. UNITO è coinvolta in oltre 430 accordi di cooperazione con le istituzioni di tutto il mondo, tra cui programmi educativi congiunti a livello universitario e di dottorato. UNITO gestisce circa 500 progetti all’anno. La lunga esperienza di partecipazione di UNITO all’agenda strategica di ricerca dell’UE è il risultato di 115 progetti di ricerca finanziati dal 7PQ e di 163 progetti di ricerca finanziati in ambito H2020 (35 progetti coordinati, 13 progetti del ERC, 38 azioni Marie Curie e 9 sovvenzioni per le infrastrutture di ricerca). UNITO è un partner fondamentale della Comunità della Conoscenza e dell’Innovazione Alimentare (EIT 2017-2024)

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Formulazione e lavorazione di alimenti e mangimi innovativi, puliti e ad alto contenuto proteico.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Consiglio Nazionale delle Ricerche

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) è la più grande istituzione di ricerca in Italia fondata nel 1923. Organizzata in sette dipartimenti tematici, il CNR abbraccia campi di ricerca ampi e diversificati con una rete di ricerca ampiamente distribuita su tutto il territorio nazionale.

Tra i dipartimenti tematici, il Dipartimento di Biologia, Agricoltura e Scienze Alimentari (DiSBA) svolge attività di ricerca e promuove l’innovazione in tutti i campi legati all’agricoltura e alle scienze alimentari. Nell’ambito del CNR-DiSBA, l’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari (ISPA), è un centro di eccellenza, di fama mondiale, che agisce nei settori della ricerca scientifica, dell’innovazione e del trasferimento di tecnologie volte a migliorare la sicurezza e la qualità dei prodotti agroalimentari, i cui ricercatori del CNR-ISPA sono coinvolti nel progetto CIPROMED. Dal 2012 l’ISPA è attivamente impegnata in attività di ricerca incentrare sui nuovi alimenti, in particolare sull’uso di insetti commestibili come mangimi per pollame, pesce, suinetti e conigli, pubblicando più di 50 articoli su questo argomento. I membri del personale dell’ISPA sono coinvolti nella valutazione della sicurezza alimentare (allergenicità proteica) degli insetti commestibili mediante tecniche proteomiche e sull’effetto della trasformazione degli alimenti sul potenziale allergenico delle proteine degli insetti. I membri dell’ISPA hanno una consolidata esperienza in biochimica, biologia cellulare, scienze alimentari e valutazione dei prodotti naturali bioattivi. Esperienza nello sviluppo di alimenti funzionali e nuovi alimenti, nello sviluppo di protocolli per la trasformazione di nuova biomassa (ad esempio, meduse) per uso alimentare, sicurezza alimentare e valutazione della qualità. Isolamento o estrazione, analisi e valutazione dell’attività biologica di composti proteici e non proteici su sistemi di coltura cellulare cancerosi e non cancerosi del tipo cellulare appropriato. Valutazione del meccanismo(i) di azione dei composti bioattivi sui sistemi di coltura cellulare, mediante analisi cellulari o molecolari.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Le attività principali del Laboratorio di Novel Food e Biolavorazione (nei WP3 e WP4) riguardano l’impatto della fermentazione e delle nuove tecnologie di lavorazione sulle fonti proteiche sviluppate nell’ambito del progetto e la progettazione di alcuni nuovi prodotti proteici ibridi.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Technion – Istituto della Tecnologia di Israele

Fondato nel 1912, l’Istituto della Tecnologia di Israele Technion è la prima università di Israele e il suo più grande centro di ricerca applicata. Secondo la classifica di Shanghai (2022) è stato classificato come l’83° tra gli istituti accademici di tutto il mondo.

Ospita 18 facoltà, tra cui la facoltà di Biotecnologia e Ingegneria Alimentare che è coinvolto nel progetto, 60 centri/istituti di ricerca, 10 strutture di ricerca interdisciplinare. Ci sono 14500 studenti e 550 docenti membri. Technion attualmente pareggia con il MIT all’8° poto per il numero di premi Nobel vinti questo secolo. I Novel Food ed i Laboratori di Biolavorazione appartengono alla facoltà di Biotecnologia e Ingegneria Alimentare, che si occupano di ricerca multidisciplinare che integra ingegneria, chimica, biologia e microbiologia. La ricerca è focalizzata sugli effetti dei processi innovativi in alimenti e materiali biologici.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

ILU è partner e partecipa al WP2 e 3. In WP2 ILU coltiverà eterotroficamente le microalghe Galdieria sulphuraria. Tecniche di coltivazione innovative sulla base di residui di lavorazione degli alimenti saranno utilizzate per ottenere alte rese proteiche in processi scalabili. Nel WP3 l’ultrafiltrazione e l’essiccazione spray di frazioni proteiche solubili saranno valutati per l’estrazione/frazionamento di proteine ottenute da Galdieria sulphuraria.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Institut für Lebensmittel- und Umweltforschunge.V.

ILU è un istituto di ricerca non-universitario e senza scopo di lucro che gestisce strutture sperimentali nei siti di Bad Belzig e Berlino per l’estrazione, l’estrusione e la produzione di biomasse ad esempio per l’acquisizione e la lavorazione di proteine da materie prime sostenibili su scala pilota.

ILU affronta le questioni di tecnologia ambientale e lavora su concetti per lo sviluppo delle aree rurali. L’ILU si divide in due campi di ricerca: tecnologia alimentare e tecnologia ambientale. ILU lavora su progetti di ricerca e sviluppo, acquisendo finanziamenti pubblici a livello nazionale ed internazionale. I risultati e le ricerche sono pubblicati ed utilizzati nei settori degli alimenti e dei mangimi, nonché nei settori chimici e tecnici.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Coltivazione di microalghe.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

AlgaEnergy

AlgaEnergy è una PMI spagnola specializzata nel campo delle biotecnologia delle microalghe.

AlgaEnergy, con importanti programmi di ricerca e sviluppo, è una delle pochissime aziende di microalghe che sono presenti in tutta la filiera di valore e collabora con oltre 150 aziende leader o istituti di ricerca in tutti i settori in cui le microalghe hanno delle applicazioni. Il Piano Strategico di AlgaEnergy si concentra sulle iniziative dei programmi di ricerca e sviluppo nell’evoluzione dei processi biologici delle microalghe. AlgaEnergy è specializzata nella produzione di microalghe sulla base di input agrobiologici per l’agricoltura, commercializzati in tutto il mondo e pone una grande attenzione alla sostenibilità e a migliorare la salute attraverso una migliore alimentazione. Mira a sviluppare soluzioni biologiche ed innovative che offrano vantaggi competitivi con l’intensificazione simultanea dei processi di produzione e degli sviluppi lungo tutta la filiera di valore per la riduzione dei costi, in base a criteri di redditività e sostenibilità.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

NP si occuperà degli aspetti operativi e di produzione della proteina a base di BSF in tutti i WP tecnici pertinenti.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

NextProtein

NextProtein (NP), è una compagnia tunisino-francese fondata nel 2015, sta sviluppando delle proteine a base di insetti come materie prime per mangimi animali per accelerare l’agricoltura sostenibile ed affrontare la scarsità delle risorse.

NP offre soluzioni comprovate basate su processi innovativi per l’allevamento e la raccolta di larve di insetto utilizzando la Mosca Soldato Nero (BSF). Le larve sono alimentate con rifiuti organici autorizzati dall’UE ed allevate usando un approccio di coltivazione verticale. NP sta fortemente contribuendo all’economia circolare e ha acquisito conoscenze specifiche del settore per l’intera filiera di valore della produzione di mangimi a base di insetti, dall’allevamento di insetti all’allevamento di mosche e l’estrazione di farine (nextProtein), olio (nextOil) e fertilizzanti (nextGrow) dalle larve. NP ha inventato formule innovative per miscele di mangimi per insetti, antimicrobici naturali a base vegetale per il trattamento delle malattie degli insetti. Per mantenere la produzione pienamente sostenibile, i mangimi sono nutrienti e completamente privi di sostanze chimiche ed antibiotici. NP è sostenuta da una serie di investitori internazionali di alto profilo e ha completato la sua Serie A nel marzo 2020, mobilitando 10,2 milioni di euro per aumentare la sua produzione nel nuovo sito di produzione di 10000 metri quadrati.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Pre-screening in silico delle formulazioni utilizzando il software FEEDNETICS. Formulazione e preparazione di mangimi innovativi per pesci.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

SparosLda

SPAROS è una PMI tecnologica dedicata allo sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni nutrizionali personalizzate per l’acquacoltura.

SPAROS dispone di una piattaforma pilota flessibile per la tecnologia dei mangimi con un’intensa attività di ricerca e sviluppo, modelli meccanicistici e tecnologie omiche, per prevedere le prestazioni biologiche e l’utilizzo dei mangimi dei pesci in diversi scenari nutrizionali ed ambientali. Negli ultimi 12 anni lo sforzo di ricerca e sviluppo di SPAROS ha portato al lancio di mangimi commerciali per i settori dell’acquacoltura (Hatchery Feeds) e del biomedicale (ZEBRAFEED). Gli strumenti IT di SPAROS (software FEEDNETICS) prevedono la crescita, la produzione di rifiuti, i costi dei mangimi, la composizione degli acidi grassi dei pesci, in diverse formulazioni, i regimi e le temperature dei mangimi. SPAROS è stato coinvolto nella sperimentazione di nuove formulazioni di mangimi per pesci (ad esempio microalghe, macroalghe, farine di insetti, sottoprodotti della produzione ittica/animale) in diversi precedenti progetti nazionali e comunitari (ad esempio, MAGNIFICENT, SEAFOODTOMORROW, GAIN, VALORMAR). SPAROS, insieme alla sua consociata RIASEARCH, fornisce anche servizi di ricerca su contratto per sperimentazioni nutrizionali con pesci e gamberetti, per testare nuovi ingredienti e additivi per mangimi. I 28 dipendenti di SPAROS (8 dottorandi 7 studenti MSc) hanno un forte background scientifico nell’alimentazione dei pesci e in acquacoltura.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Produzione e lavorazione di insetti. Priorità ed estrazione di ingredienti proteici avanzati da Fruit fly (Ceratitis capitata).

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Flying Spark Ltd

Flying Spark è una società Foodtech, attiva nel campo delle proteine alternative a base di insetti.

Flying Spark si concentra sulla ricerca e sviluppo e sulla produzione di polvere proteica alternativa, sostenibile e di alta qualità e di altri ingredienti da larve di mosca della frutta. La sostenibilità è un valore fondamentale dell’azienda che stabilisce un elevato livello di efficienza per le tecnologie di coltivazione e lavorazione. I suoi prodotti sono incorporati nell’acquacoltura, nei mangimi per animali domestici, negli alimenti e nell’industria cosmetica.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Test di nuovi mangimi per pesci.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

AquaBioTech Group

AquaBioTech (ABT) è un’azienda indipendente con proprie strutture dedicate alla ricerca ed al rilevamento marino. ABT opera a livello globale, specializzata in acquacoltura, pesca e ambente marino.

Fornisce servizi di consulenza (gestione delle risorse, ricerche di mercato, sviluppo di politiche e studi di fattibilità) e ricerca in acquacoltura per lo sviluppo di mangimi, test farmaceutici e programmi di allevamento. Le priorità di ricerca dell’ABT comprendono il rafforzamento della cooperazione tra il mondo accademico e l’industria, il sostegno allo sviluppo sostenibile dell’acquacoltura e il sostegno allo sviluppo dell’economia blu nel Mediterraneo.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Produzione di mangimi, coltivazione di legumi.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Elviz S.A.

ELVIZ S.A (HELLENIC FEEDSTUFF INDUSTRIES SA) è stata fondata nel 1963 a Plati (Imathia, Grecia) ed è la più antica e la più grande industria di mangimi per animali in Grecia e nei Balcani meridionali.

Dal 2012 ELVIZ fa parte del Gruppo EUROFARM – pioniere della produzione primaria e dell’integrazione verticale della produzione in zootecnia. ELVIZ garantisce l’alta qualità dei suoi prodotti attraverso gli standard ISO (ISO 22000, ISO 14001 e ISO 9001). Produce mangimi per animali nelle sue due industrie di mangimi completamente funzionali, a Plati e Petrochori (Xanthi-Grecia). Produce mangimi per pollame, suini, ovini, caprini, bovini, conigli e cani. ELVIZ applica l’agricoltura a contratto per la produzione di frumento, orzo, mais e lupini, mentre promuove la coltivazione di varietà speciali e miscele di piante da pascolo, erba medica e soia non geneticamente modificata. Negli ultimi anni, ha rilasciato più di 60 nuovi prodotti sul mercato.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Responsabile della diffusione, comunicazione, sfruttamento, gestione IP, attività di networking.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

RTD Talos Limited

TALOS è una PMI che offre servizi di alta qualità nel campo della gestione di progetti. sia a livello europeo che nazionale.

È considerata tra le più grandi società di consulenza a Cipro. TALOS ha una comprovata esperienza nella gestione di progetti, partecipando sin dalla sua fondazione a più di 70 progetti di ricerca europei e si è assunta la responsabilità di gestire compiti amministrativi e finanziari, la rendicontazione, il mantenimento degli accordi tra i membri del consorzio e la gestione delle questioni legali, etiche, finanziarie e amministrative generali. Inoltre, TALOS è esperta nello sfruttamento e nella diffusione dei risultati dei progetti e ha preparato con successo numerosi accordi di utilizzo con particolare attenzione alla corretta gestione dei diritti IPR tra i partner.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Tradizionale panificio artigianale, che combina in modo innovativo la tecnologia a lievitazione naturale con i principi di cottura lenta.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Stolzenberger Bakery

La Stolzenberger Bakery è un moderno panificio tedesco, che dalla sua fondazione fino ad ora ha sempre combinato il tradizionale modo artigianale di panificare con le moderne tecnologie emergenti, soddisfacendo le esigenze dei consumatori orientati alla salute.

La scala del prodotto è abbastanza ampia da diventare un’offerta completa per tutte le generazioni e preferenze, il più recente segmento di prodotto è quello arricchito con proteine alternative. Il panificio dispone di un importante servizio di catering con un approccio personalizzato a tutti i segmenti della clientela, gestendo in modo flessibile le esigenze specifiche di gruppi specifici. Il panificio è presente su base contrattuale ai grandi eventi organizzati dalle prefetture della Germania sud-occidentale e da altre autorità. I mercati principali sono costituiti dalla propria catena di negozi, costituita da negozi moderni e anche da unità di vendita di panetterie mobili, essendo anche il principale fornitore per le catene di supermercati regionali e HoReCa. La catena di mercato si sviluppa ogni giorno contraendo soprattutto le istituzioni pubbliche, generi alimentari, supermercati e gastronomie. Il panificio è una culla dove la tradizionale produzione del pane si combina armoniosamente con le moderne tecnologie tedesche, essendo una solida base per la stabile presenza sul mercato e l’espansione.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

Fisiologia ed ecologia delle piante, coltivazione delle piante, gestione e valorizzazione dei rifiuti organici, agroecologia.

VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Associazione per lo Sviluppo Verde e l’Innovazione

Green Development and Innovation (GDI) è un’associazione che opera nel campo dell’agricoltura sostenibile, della conservazione delle risorse naturali e della biodiversità nel contesto dei cambiamenti climatici.

L’associazione contribuisce allo sviluppo sostenibile a livello locale, regionale e nazionale in vari settori agricoli e ambientali, adottando approcci rinnovabili, tecnologie moderne, tecnologie innovative e rispettose dell’ambiente in collaborazione con agricoltori e aziende locali. GDI ha esperienza nell’attuazione di progetti di R&S nelle zone rurali. In effetti, l’associazione ha creato una vasta rete con gli agricoltori e le imprese locali che lavorano nel campo dell’agricoltura, sostenendo e fornendo terreni per condurre diverse attività di ricerca in una stretta collaborazione tra ricercatori e agricoltori, che permettono di combinare nuove ricerche con il know-how locale.

LEGGI DI PIÙ

Ruolo in CIPROMED:

La cattedra di Marketing for Foods and Agricultural Products di UGOE condurrà studi sui consumatori relativi agli atteggiamenti dei consumatori e alle aspettative di disponibilità, acquisto, retribuzione e gusto (sapore, appetibilità) per i nuovi prodotti alimentari sviluppati. Inoltre, verranno effettuate degustazioni sensoriali con i prodotti di nuova concezione.

Per tenere conto delle percezioni dei consumatori nei confronti dei nuovi prodotti, saranno realizzati due gruppi di interesse con i consumatori. Inoltre, saranno studiati l’atteggiamento psicologico, cognitivo ed emotivo e le risposte verso il nuovo cibo. Gli alimenti saranno valutati in termini di Valence, Palatability, Healthiness e Wanting, insieme a un questionario di auto-trasmissione che raccoglie informazioni su età, genere, IMC, livello di fame (su una scala di 9 punti), ore dall’ultimo pasto, abitudini alimentari (ad esempio, onnivoro, vegetariano) restrizioni alimentari basate su ragioni mediche (ad esempio allergie al glutine), etiche o religiose, aspetti sensoriali e aspettative.

LEGGI DI PIÙ VISITA IL SITO WEB DEL PARTNER

Università di Gottinga

Università di Gottinga (UGOE), fondata nel 1737, è un’università di ricerca di fama internazionale con un focus sulla ricerca di base e orientata alle applicazioni e l’insegnamento guidato dalla ricerca.

La diversità delle discipline scientifiche, che sono raggruppate in 13 facoltà (compresa medicina), offre una forza intrinseca per la cooperazione interdisciplinare. Nel 2003, l’Università di Gottinga è stata la prima università tedesca con una gamma completa di discipline ad assumere lo status giuridico di una fondazione di diritto pubblico. Le attività di ricerca dell’università sono significativamente plasmate dal Campus di Gottinga: La collaborazione di lunga data con otto istituti di ricerca non universitari è un modello per il sistema scientifico tedesco. Inoltre, il nome Gottinga è associato a più di 40 premi Nobel, che hanno vissuto e lavorato qui.

LEGGI DI PIÙ